Ciao mondo!!

Welcome to WordPress.com. This is your first post. Edit or delete it and start blogging!

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

QUEEN + PAUL RODGERS: Una serata indimenticabile

Da dove inizio? Butto lì una data: 28-9-2008. Dove? Datchforum di Assago.

Ore 21.00. Inizia un sogno durato tutta una vita, e che forse anche da prima, la cui nascita si perde in tanti piccoli momenti disseminati nel tempo. I Queen… anzi, i Queen + Paul Rodgers che con l’uscita del nuovo album dopo 13 anni di silenzio ritornano, arrivano ad Assago e seducono il Datchforum per la seconda data italiana del Cosmos Rock Tour. Ma non lo seducono soltanto. Lo catturano, lo scuotono, lo portano in un luogo che si può vedere, che si può toccare solo quando il cuore batte allo stesso ritmo della grancassa di Roger Taylor e il torace vibra sotto i riff di Brian May. Solo quando sale la voce di Freddie Mercury.

L’attesa è elettrizzante mentre aspettiamo che si spengano le luci, una tensione snervante che comincia ad avere effetti negativi sui fragili nervi di mia madre che di lì a poco sarebbero ceduti, ammaliati e..sedotti dalla Dea Musica. Alle ore 21.00 precise il viaggio ha inizio, le luci si abbassano, ed esplodono quando letteralmente irrompono sulla scena Brian May, Roger Taylor e Paul Rodgers, seguiti dai maestri Spike Edney, Danny Miranda e Jamie Moses. Vedere Brian con la sua camicia bianca, con i suoi capelli svolazzanti mentre suonava la Rossa come se il tempo non si fosse mai fermato mi ha sinceramente commosso, non mi sembrava vero di averlo lì davanti così vicino, i morsi allo stomaco mi colpiscono, l’adrenalina mi inonda, volevo urlare di tutto ma al tempo stesso stare in silenzio per godere della sua maestria e delle grida eccitate e deliranti dei fans, che chissà da quanto aspettavano quel momento. Veniamo travolti dalla nuova canzone "Surf’s Up School’s Out" e dalla classica "Tie Your Mother Down" per dare un assaggio di quel che ci aspettava, con "Fat Bottomed Girls" e "Another One Bites The Dust" a chiudere la prima grande scossa di Dea Musica, che ingorda e arrogante si ciba della parti più profonde e instintive del nostro animo. Paul Rodgers in forma smagliante fa ricredere tutti quelli che non lo consideravano degno di cantare insieme a loro, trascina il pubblico per ogni strofa di ogni canzone, coinvolgendolo, chiedendo più casino. Quando mamma ormai non ha più lacrime da versare per l’emozione e non riesco più a battere le mani per il dolore, ecco "I Want It All" seguita da "I Want To Break Free" ed è delirio allo stato brado! Ogni sorriso e gesto di Brian e Paul verso il parterre e le tribune è seguito dall’ovazione strepitosa di un pubblico che dà fondo a tutte le proprie energie per cantarne i ritornelli. E’ allora il momento dell’ultimo singolo rockettaro tratto dal nuovo album, "C-lebrity" con Paul Rodgers che dà sia vocalmente che come showman il meglio di sè, per poi passare al piano facendo cantare al pubblico la struggente "Love Of My Life".

Mentre Paul e Roger rifiatano Brian si esibisce nella versione strumentale di " ’39 " dopo aver parlato con il pubblico, raccogliendo qualche rosa lanciata ai suoi piedi e esprimendo la propria soddisfazione nel vedere tanto affetto. Brian allora chiama a gran voce una standing ovation per Roger Taylor che lo raggiunge sull’isola centrale della passerella dove si fa portare la batteria, alla quale si esibisce con tutta la sua tecnica pari solo alla sua fantasia. Danny Miranda si avvicina col contrabbasso elettrico..e Roger lo suona con le bacchette! Accennando al giro di basso di "Under Pressure" per farci venire un pò di sangue agli occhi ritorna alla batteria dove intona "I’m In Love With My Car", e subito dopo la meravigliosa nuova canzone "Say It’s Not True" dedicata e scritta in onore del grandissimo Nelson Mandela, cantata nel secondo ritornello da Brian e per concludere in bellezza da Paul, che poi sale in cattedra con armonica e chitarra a custica suonando due suoi celebri pezzi, "Bad Company" e "Feel Like Making Love".

Dopo qualche secondo di pausa parte il one-man show di Brian che sfoggia il riff di "Bijou". Emozionante, palpitante, favoloso. Lo schermo si illumina lentamente con Freddie che canta in playback mente scorrono le sue immagini con Brian da solo a suonare..susseguono attimi di pianti e crisi mistiche, urle deliranti misti a applausi scroscianti. Grande è l’emozione ora che Freddie si è palesato, e Brian stesso dopo l’esecuzione si asciuga gli occhi in preda alla commozione alla vista di tanta partecipazione. Il concerto è ad una svolta. Paul Rodgers dopo essersi tirato indietro per permettere a Freddie di prendersi l’abbraccio dei fans torna sul palco che si ritrasforma in un orgia di talenti che ci incitano a cantare "Crazy Little Thing Called Love". Terminata questa, le luci cadono e un atmosfera da Opera avvolge il forum, parte la intro di "The Show Must Go On". Senza parole, cantata a 3 voce in quanto impossibile da sostenere da qualsiasi cantante. Ormai non è più una canzone, quella che si alza è una sorta di preghiera collettiva. Quasi possa riportare tra noi Freddie in mezzo a noi un ultima volta, anche un solo brevissimo istante. Prima che me ne accorga la preghiera è esaudita, lui c’è, è presente, non è solo un immagine sul video sopra il palco, è nell’aria, nell’etere, è tutto intorno a noi, con le sue vibrazioni si è impadronito delle nostre anime e per quel brevissimo ma eterno istante siamo stati con lui, siamo stati lui. Come un rito che si rinnovava ad ogni bridge e ad ogni ritornello. "Radio Ga Ga" ne è stata la prova, tutti i presenti con lo stesso movimento di mani, che alternavano momenti di silenzio al respiro e all’esplosione di voci. Ma il vero saluto di Freddie è stata "Bohemian Rhapsody" per la quale Paul ha tributato un applauso al Freddie raffigurato sul maxischermo con tutte le sue ambiguità con tutte le sue frivolezze, per poi lasciarlo il palco libero a Brian e Roger per eseguirla. Commovente come non mai, così era e così lo voglio ricordare. Dopo il tributo necessario al Leggendario, è tempo del rush finale. Il trio incendia la folla con la nuova entusiasmante "Cosmos Rockin’", e dopo la terza notevole bella canzone di Paul Rodgers, il Datchforum diventa zona sismica sotto il ritmo di "We Will Rock You". Per concludere degnamente non resta che cantare stretti in un solo abbraccio "We Are The Champions" eccitati e emozionati. Purtroppo più di due ore sono volate e i ragazzi ci devono salutare, si prendono i meritatissmi applausi con le note di "God Save The Queen" da parte di chi li ha sempre attesi in tutti questi anni, senza mai pensare che la dolorosa perdita del leader potesse in qualche modo frenare genio e creatività propri di grandissimi artisti quali sono. Doti che quasi a voler recuperare il tempo perso in anni di inattività, si sono rimesse in moto per permettere di godere di un altro lavoro eccelso, e di un altro tour che rimarrà per sempre impresso in chi ha avuto il privilegio di assistervi. Un orgasmo sonoro ed emotivo senza rivali. Grazie infinite Brian, Roger e Paul! Vi abbiamo donato attenzione e timpani e con questi avete fatto della nostra anima e delle nostre emozioni quelo che volevate, è bastato prestare un orecchio per permettervi di aprire con la chiave di violino una porta verso il paradiso, dal quale Freddie, ne sono certo, assiste compiaciuto e sorridente. Un pò triste forse, ma sereno, per un semplice motivo. Vi rimando a  "Who Wants To Live Forever". Nessuno vorrebbe vivere per sempre senza poter amare e essere amato. Lui ha conquistato l’immortalità e i cuori di milioni di persone.  

P.S. :In attesa dei video da me girati, tra i tanti attimi travolgenti vissuti vi propongo Brian May mentre esegue "Bijou", con la voce di Freddie in playback. Forse il momento più emozionante di tutti. Join it!

                                                                                                                

Pubblicato in Musica | 2 commenti

RETURN OF THE CHAMPIONS!!!

Che figo!!! E ufficiale! I Queen stanno tirando fuori un nuovo album!!! E a settembre partirà il tour europeo che finirà anche a Roma e a Milano il 28 settembre…devo assolutamente andare a vederli…e chissenefrega quanto costerà il ticket! Ok rispetto alla formazione originaria ci sono solo Brian May e Roger Taylor, ma ne vale comunque la pena! Ora parte la caccia al biglietto…non vedo l’ora!!!               
                                            
Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

ORRIDE BLASFEMIE

Eppure, capita di trovare anche le sottocitate affermazioni navigando in rete a tempo perso…detto che certe cazzate non meriterebbero di essere postate su uno spazio dignitoso come questo blog, devo anche dire che queste bestemmie sono così clamorose da sfociare nel sublime e nell’assoluto…e di conseguenza in quanto tali sono tra le cose più divertenti che abbia mai letto! Proseguite nella lettura solo se siete forti di stomaco e non avete problemi di cuore, fortemente sconsigliato altresì anche alle donne in stato interessante e a chi soffre di crisi epilettiche. V.M. 18
 
 
“non dico che dovete amare alla follia i tokio hotel ma almeno non dite che bill è un gay perchè non lo è! e anche se lo fosse saranno anche cazzi suoi! io adoro i tokio hotel e non osate paragonarli a cose come guns and roses(o come cacchio si scrive),rolling stones,queen,beatles e schifezze simili che non possono essere definiti gruppi rock emo punk o quello che volete! alessandra kaulitz’94”
 
“Ciao a tutte karissime fan dei miticiximiximiximi tokio hotel. vi dv dire una cs terribilixima!!! Prima mentre giravo su answers ho letto uno scandalo!!!! Una fan dei TH ha dt una cs giustixima cioe ke bill canta x paxione ed e braviximo. insomma un vero cantante!!! E un brutto moccioso ha osato paragonare la bellixima monsoon dei TH a una kosa non degna di exere manko definita musika..mi sa ke il gruppo era "led zeplin" o una cosa del genere…cioe, ma diko, è poxibile paragonare una canzone rockixima come monsoon a quella merdaccia simile?? Mamma che obrobrio..appena o aperto quel link stavo per vomitare…si vede ke nn sanno ks e il vero rock e continuano a spararci su nomi vekkiume tipo quelli ke ho dt prima oppure bitols, roling stons, queen..cm se foxero rock quelli..ke nn sapevano manko suonare, blè! Finitela di sparare boiate! Quelli che voi dite ke sn rock fanno penixima! I tokio sono rock, oppure i good charlotte (vabè loro punk) e non quel obrobrio che puzza di vekkio..”

“ALLORA…DEVO SOLO STARE CALMA…OK NN RIESCO…SIETE DEI FIGLI DI PUTTANA, DELLA MERDA CAGATE MALE, DEI FROCI, DEI PUTTANI, DEI COGLIONI…VI ODIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! NN ME NE FREGA UN CAZZO DI VOI X ME POTETE MORIRE TUTTI SPIACCICATI SOTTO IL PULLMAN DI BILL!!! HAHAHA!!! MORITE FOTTUTISSIMI FIGLI DI PUTTANA!!! MORITEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!! E ANDATE DRITTI DRITTI ALL’INFERNO!!! SE VOLUTE LA TOMBA L’HO GIA’ SCAVATA IO…IN MEZZO ALLA MERDA!!! MUHAHAHA!!! ANZI…PREFERIREI TORTURARVI…UNO X UNO…COSI’ SOFFRITE UN PO’ E MAGARI LA SMETTETE DI PRENDERE X IL CULO LE PERSONE NORMALI!!! XKE’ QUI I COGLIONI SIETE VOI!!! X PRIMA COSA NN VI CONOSCE NESSUNO QUINDI SIETE SOLO GELOSI XKE’ I TH LO SONO TANTISSIMO…E I PARE KE SIAMO ANCHE PIENI DI SOLDI E DI FAN!!! INVECE VOI NO…NN AVETE NESSUNO E SIETE SOLO GELOSI!!! DETTO CIO’…VOLEVO DIRE KE BILL NN E’ AFFATTO GAY…LUI E’COSI’ SOLO XKE’ E’ DIVERSO DAGLI ALTRI E NN SEGUE LA MASSA COME, AL CONTRARIO, FATE VOI!!! ED E’ PROPRIO QUESTO KE A ME FA SCHIFO, VOI SIETE TUTTI UGUALI…VI CESTITE UGUALI, PARLATE UGUALI, AVETE GLI STESSI GUSTI…SIETE SOLO DEI BAMBINI KE DEVONO ANCORE CRESCERE!!! ANDATEVENE AFFANCULO TUTTI!!! IO HO FATTO LA MIA SCELTA…E NE VADO FIERA: W I TOKIO HOTEL!!! P.S.—> LORO NN SI SONO MAI MA DICO MAI DEFINITI EMO!! SIETE VOI KE LO DITE NN LORO!!! ANCHE XKE’ DEFINIRE EMO TOM MI SEMBRA MOOOOOLTO STRANO!!! LOGICAMENTE BY ME…OVVERO LA + FANATICA E MANIACA DI BILL KAULITZ!!!”

- Fungirl affetta dalla sindrome del Caps

“Hai finito? hai detto più cazzate tu in 10 righe che Bill in tutte le sue canzoni deplorevolmente schifose....”

- Metallaro su risponde alla fungirl affetta dalla sindrome del caps lock

 

 “Che il cottolengo vi assista”

- Metallara incazzata pronta con una chitarra in mano
 
 
 

Pubblicato in Senza categoria | 13 commenti

ORRIDE BLASFEMIE

Eppure, capita di trovare anche le sottocitate affermazioni navigando in rete a tempo perso…detto che certe cazzate non meriterebbero di essere postate su uno spazio dignitoso come questo blog, devo anche dire che queste bestemmie sono così clamorose da sfociare nel sublime e nell’assoluto…e di conseguenza in quanto tali sono tra le cose più divertenti che abbia mai letto! Proseguite nella lettura solo se siete forti di stomaco e non avete problemi di cuore, fortemente sconsigliato altresì anche alle donne in stato interessante e a chi soffre di crisi epilettiche. V.M. 18
 
 
“non dico che dovete amare alla follia i tokio hotel ma almeno non dite che bill è un gay perchè non lo è! e anche se lo fosse saranno anche cazzi suoi! io adoro i tokio hotel e non osate paragonarli a cose come guns and roses(o come cacchio si scrive),rolling stones,queen,beatles e schifezze simili che non possono essere definiti gruppi rock emo punk o quello che volete! alessandra kaulitz’94”
 
“Ciao a tutte karissime fan dei miticiximiximiximi tokio hotel. vi dv dire una cs terribilixima!!! Prima mentre giravo su answers ho letto uno scandalo!!!! Una fan dei TH ha dt una cs giustixima cioe ke bill canta x paxione ed e braviximo. insomma un vero cantante!!! E un brutto moccioso ha osato paragonare la bellixima monsoon dei TH a una kosa non degna di exere manko definita musika..mi sa ke il gruppo era "led zeplin" o una cosa del genere…cioe, ma diko, è poxibile paragonare una canzone rockixima come monsoon a quella merdaccia simile?? Mamma che obrobrio..appena o aperto quel link stavo per vomitare…si vede ke nn sanno ks e il vero rock e continuano a spararci su nomi vekkiume tipo quelli ke ho dt prima oppure bitols, roling stons, queen..cm se foxero rock quelli..ke nn sapevano manko suonare, blè! Finitela di sparare boiate! Quelli che voi dite ke sn rock fanno penixima! I tokio sono rock, oppure i good charlotte (vabè loro punk) e non quel obrobrio che puzza di vekkio..”

“ALLORA…DEVO SOLO STARE CALMA…OK NN RIESCO…SIETE DEI FIGLI DI PUTTANA, DELLA MERDA CAGATE MALE, DEI FROCI, DEI PUTTANI, DEI COGLIONI…VI ODIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! NN ME NE FREGA UN CAZZO DI VOI X ME POTETE MORIRE TUTTI SPIACCICATI SOTTO IL PULLMAN DI BILL!!! HAHAHA!!! MORITE FOTTUTISSIMI FIGLI DI PUTTANA!!! MORITEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!! E ANDATE DRITTI DRITTI ALL’INFERNO!!! SE VOLUTE LA TOMBA L’HO GIA’ SCAVATA IO…IN MEZZO ALLA MERDA!!! MUHAHAHA!!! ANZI…PREFERIREI TORTURARVI…UNO X UNO…COSI’ SOFFRITE UN PO’ E MAGARI LA SMETTETE DI PRENDERE X IL CULO LE PERSONE NORMALI!!! XKE’ QUI I COGLIONI SIETE VOI!!! X PRIMA COSA NN VI CONOSCE NESSUNO QUINDI SIETE SOLO GELOSI XKE’ I TH LO SONO TANTISSIMO…E I PARE KE SIAMO ANCHE PIENI DI SOLDI E DI FAN!!! INVECE VOI NO…NN AVETE NESSUNO E SIETE SOLO GELOSI!!! DETTO CIO’…VOLEVO DIRE KE BILL NN E’ AFFATTO GAY…LUI E’COSI’ SOLO XKE’ E’ DIVERSO DAGLI ALTRI E NN SEGUE LA MASSA COME, AL CONTRARIO, FATE VOI!!! ED E’ PROPRIO QUESTO KE A ME FA SCHIFO, VOI SIETE TUTTI UGUALI…VI CESTITE UGUALI, PARLATE UGUALI, AVETE GLI STESSI GUSTI…SIETE SOLO DEI BAMBINI KE DEVONO ANCORE CRESCERE!!! ANDATEVENE AFFANCULO TUTTI!!! IO HO FATTO LA MIA SCELTA…E NE VADO FIERA: W I TOKIO HOTEL!!! P.S.—> LORO NN SI SONO MAI MA DICO MAI DEFINITI EMO!! SIETE VOI KE LO DITE NN LORO!!! ANCHE XKE’ DEFINIRE EMO TOM MI SEMBRA MOOOOOLTO STRANO!!! LOGICAMENTE BY ME…OVVERO LA + FANATICA E MANIACA DI BILL KAULITZ!!!”

- Fungirl affetta dalla sindrome del Caps

“Hai finito? hai detto più cazzate tu in 10 righe che Bill in tutte le sue canzoni deplorevolmente schifose....”

- Metallaro su risponde alla fungirl affetta dalla sindrome del caps lock

 

 “Che il cottolengo vi assista”

- Metallara incazzata pronta con una chitarra in mano
 
 
 

Pubblicato in Senza categoria | 13 commenti

VENTI MOTIVI

Le venti motivazioni, più o meno ufficiali, per odiare il giorno di San Valentino. Ci ha pensato il Times a elencarle, e detto per inciso, in fondo non ha torto…ecco i dieci motivi per lei, e i dieci motivi per lui.

Le ragazze lo detestano perchè…:

1) perchè non se ne possono lamentare;

2) perchè non c’è niente di più deprimente di un fidanzato che si scioglie in mielose romanticherie;

3) perchè il giorno di San Valentino è come un mini-matrimonio (ma non c’è mese peggiore per sposarsi, nessuno si sposa a febbraio);

4) perchè fioriscono versi di poesia terrificanti;

5) …e tutte quelle immagini di coppie perfettine aumentano il sospetto che gli altri siano più innamorati di voi;

6) perchè la tua amica più antipatica riceverà un regalo costosissimo;

7) …e tu un mazzo di fiori da un orribile spasimante;

8) perchè le altre racconteranno tutto quello che hanno ricevuto;

9) perchè costringe le ragazze ad assurde diete dimagranti;

10) …e il rosa e gli strass vanno bene solo se hai 3 anni o sei un pò così;

E poi 10 per i ragazzi:

1) perchè fa fare ai ragazzi cose stupide;

2) …e li mette nei guai se non le fanno;

3) perchè è un pessimo affare, visto che tra fiori, cena e taxi vanno via 150 euro;

4) perchè è un modo per dire: "ci sposiamo?";

5) perchè basta Natale per questo bombardamento di shopping;

6) perchè non ci sono regali per i ragazzi;

7) …e poche cose sono deprimenti come una fidanzata che non ride se le regalate una card con sopra una pecora.  (Questa in effetti non capisco perchè dovrebbe far ridere!)

Ce ne sarebbero altri, e se ne potrebbero aggiungere ancora. Gli ultimi tre motivi si possono riassumere in una frase sola, come diceva qualcuno: "Per farmi finalmente un sabato pomeriggio come piace a me…"

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

VENTI MOTIVI

Le venti motivazioni, più o meno ufficiali, per odiare il giorno di San Valentino. Ci ha pensato il Times a elencarle, e detto per inciso, in fondo non ha torto…ecco i dieci motivi per lei, e i dieci motivi per lui.

Le ragazze lo detestano perchè…:

1) perchè non se ne possono lamentare;

2) perchè non c’è niente di più deprimente di un fidanzato che si scioglie in mielose romanticherie;

3) perchè il giorno di San Valentino è come un mini-matrimonio (ma non c’è mese peggiore per sposarsi, nessuno si sposa a febbraio);

4) perchè fioriscono versi di poesia terrificanti;

5) …e tutte quelle immagini di coppie perfettine aumentano il sospetto che gli altri siano più innamorati di voi;

6) perchè la tua amica più antipatica riceverà un regalo costosissimo;

7) …e tu un mazzo di fiori da un orribile spasimante;

8) perchè le altre racconteranno tutto quello che hanno ricevuto;

9) perchè costringe le ragazze ad assurde diete dimagranti;

10) …e il rosa e gli strass vanno bene solo se hai 3 anni o sei un pò così;

E poi 10 per i ragazzi:

1) perchè fa fare ai ragazzi cose stupide;

2) …e li mette nei guai se non le fanno;

3) perchè è un pessimo affare, visto che tra fiori, cena e taxi vanno via 150 euro;

4) perchè è un modo per dire: "ci sposiamo?";

5) perchè basta Natale per questo bombardamento di shopping;

6) perchè non ci sono regali per i ragazzi;

7) …e poche cose sono deprimenti come una fidanzata che non ride se le regalate una card con sopra una pecora.  (Questa in effetti non capisco perchè dovrebbe far ridere!)

Ce ne sarebbero altri, e se ne potrebbero aggiungere ancora. Gli ultimi tre motivi si possono riassumere in una frase sola, come diceva qualcuno: "Per farmi finalmente un sabato pomeriggio come piace a me…"

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento